Da sapere….


Che cosa è DV? - Что такое Декларация?

La dichiarazione di valore in loco è un documento separato, sigillato dal consolato congiuntamente alla copia del documento di istruzione russo e alla sua traduzione in italiano. In questa dichiarazione il consolato specifica la conformità dell’istruzione ricevuta in Russia/Ucraina con lo standard di istruzione in Italia, in quanto gli anni di formazione presso una scuola o un istituto superiore in Russia/Ucraina non coincidono con gli anni di formazione in Italia.

Декларация – это документ, который выдается Посольством Италии в Российской Федерации/Украине в установленном порядке и даёт право на обучение или устройство на работу в Италии.


Traduttore o Interprete?

L’interprete traduce in tempo reale da una lingua all’altra le cose dette da una persona, in occasione di incontri di lavoro, seminari, conferenze e altre manifestazioni pubbliche.

Il traduttore legge il testo da tradurre e lo traduce da una lingua all’altra, utilizzando dizionari e vocabolari.

traduttore_interprete


Che cosa è banja ?  Come possiamo tradurre questa parola? Esiste la sua  variante in italiano? Traduciamo il termine o lo lasciamo come è, faccendo la trasliterazione? Tutte queste domande fa un traduttore prima di cominciare a tradurre la parola che viene considerata come realia in lingua di partenza. 

BANJA– è il bagno a vapore alla maniera russa e il locale, privato o pubblico, in cui lo si fa. Al centro della banja pubblica tipica, più o meno confortevole a seconda delle varie categorie, articolata in diversi ambienti, fra cui una stanza adibita a spogliatoio e una per insaponarsi. La sala vera e propria,  fatta spesso ad anfiteatro, circondata da gradinate sulle quali prendono posto i bagnanti. Di fronte a esse è collocata una grande stufa di pietra; secchi d’acqua vengono in continuazione versati sui ciottoli, le pietre, i mattoni arroventati che sono stati messi sopra di essa, per favorire l’evaporazione. Più si sale ai gradini vicino al soffitto, maggiore è il calore. Per aumentare la traspirazione è d’uso, sin da tempi remoti, battersi reciprocamente – o avvalendosi di un inserviente – con fasci di ramoscelli in genere di betulla, finche il corpo non ne risulta arrossato. Da questa singolare usanza deriva il modo da dire «Задать баньку комуто» (fare una bagna a qualcuno), nel senso di dargli una lavata di capo, rimproverarlo.  Altro modo da dire molto frequente anche se è volgare  “А пошёл ты в баню!” (vai in banja) che significa “Vaffa(nculo)!!”. Perciò dobbiamo essere molto attenti quando traduciamo, per non CREARE una situazione imbarazzante dopo aver tradotto medesima frase in modo sbagliato …
(Il presente materiale è stato elaborato dalla dott.ssa  Polina Lysko presso lo Studio RbS – Traduttrice/Interprete di Lingua Russa)

Ora vediamo un‘ altro termine  – “BATJUŠKA”. Una volta  gli studenti che studiano la lingua russa all’Università  mi hanno chiesto  che cosa è “BATJUŠKA” o come si può tradurre in italiano?  Studiando la letteratura russa, questo termine si trova su vari testi dell’Ottocento e del Novecento.

BATJUŠKA – il termine russo BATJUŠKA è un appellativo reverenziale e carezzevole a un tempo, usato in passato nei confronti di sacerdoti, padroni, funzionari nonché dello stesso zar, e rivolgendosi in generale a persone di sesso maschile, anche di giovane età, verso le quali si voleva manifestare rispetto e affettuosità insieme. La parola è intraducibile.  Lasciare l’originale è la soluzione migliore.  Invece il plurale batjuški è l’espressione di spavento, stupore, contrarietà, gioia “Батюшки мои!” vale a dire una chiamata a testimoni o in aiuto rivolto agli spiriti degli antenati, corrisponde all’esclamazione: “mamma mia!”. (Il presente materiale è stato elaborato dalla dott.ssa  Polina Lysko presso lo Studio RbS – Traduttrice/Interprete di Lingua Russa)

Come tradurrei in italiano la parola “CHATA” se dovessi tradurre dall’ucraino o dal russo un sito o  un brochure,  un opuscolo informativo  del museo nazionale dell’architettura di Pirogov a Kiev ?  Vi consiglio vivamente se per caso sareste  a Kiev di andare a vederlo.

Национальный музей народной архитектуры и быта Украины

CHATA  - casa rustica caratteristica delle popolazione ucraine, bielorusse e di alcune regioni della Russia meridionale, costruita direttamente sul terreno, in genere con argilla e mattoni. Imbiancata a calce, e talvolta decorata, ha un tetto – a quattro spioventi, ma anche se meno  frequente, “a schieno d’asino” – coperto di paglia o di giunco.  Al mio parere il termine chata deve essere lasciata come è, ovviamente  dando la spiegazione.
(Il presente materiale è stato elaborato dalla dott.ssa  Polina Lysko presso lo Studio RbS – Traduttrice/Interprete di Lingua Russa)

домовой

 

Chi è questo personaggio?

Perché cosi spesso viene menzionato dal popolo slavo?

A chi interessa scoprire qualcosa di più su questo personaggio, può guardare  il cartone animato Домовёнок Кузя, dove il protagonista è Domovoj. 

Ovviamente se mi capiterà di tradurre questo termine dal russo/ucraino in italiano, farei la traslitterazione con l’alfabeto latino senza nessun dubbio.

DOMOVOJ – nella mitologia minore russa, rappresenta il genio protettore del focolare. La credenza in questo spiritello domestico è forse da ricollegarsi al culto degli antenati che in tempi remoti si riteneva continuassero a essere presenti in ogni casa. Il domovoj è visto dalla fantasia popolare come un vecchio nanerottolo, dal corpo villoso, con la coda, dimorante dietro, sotto, sopra e addirittura dentro la tufa, ma anche nascosto negli angoli. Inseparabile dalla famiglia su cui viglia. In genere buono. Sfogo il suo disappunto facendosi beffe degli abitanti della casa, molestandosi, intralciandone le attività e divertendosi ad impaurirli.  (Il presente materiale è stato elaborato dalla dott.ssa  Polina Lysko presso lo Studio RbS – Traduttrice/Interprete di Lingua Russa)


Studio RBS è gestito da Polina Lysko.

Polina è madrelingua russa ed ucraina, interprete, libera professionista, docente e traduttrice di russo, ucraino, italiano.

Lei fornisce servizi di traduzioni, interpretariato, localizzazione ed insegnamento di Lingua Russa ed Italiana L2.

Ricerca on line clienti e distributori in Russia, Ucraina. Consulenza per internazionalizzazione paesi ex’URSS.

Laureata in Traduzione ed Interpretariato a Kiev e in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale a Padova.